Alla cantina Terre del Barolo un ricco autunno tra vendemmia..

Fine lavori nei nuovi locali e la novità dello spumante metodo Classico Extra Brut Blanc De Blancs Il direttore Stefano Pesci dichiara: «Siamo in un periodo di vendemmia (terminati i bianchi e i dolcetti, si stanno vendemmiando le barbere), dove si raccolgono i frutti del lavoro di un anno intero». Lo spirito di iniziativa non manca di certo alla Cantina Terre del Barolo: dopo aver ottenuto il riconoscimento come migliore cantina cooperativa italiana 2020 da parte dell’importante rivista tedesca Meininger Weinwirtschaft, si prepara per un imminente autunno ricco di iniziative tra vendemmia, fine lavori dei nuovi locali e il lancio sul mercato dello spumante extra brut Blanc de Blancs, primo metodo classico prodotto in un’azienda da sempre vocata alla vinificazione di grandi vini rossi fermi.
BLANC DE BLANCS: CARATTERE ELEGANTE
L’ultimo nato tra i vini proposti dalla Cooperativa è questo spumante metodo classico extra brut a base 100% uve chardonnay, dei vigneti dei soci dell’alta Langa… Articolo competo
Fonte: savonanews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *