Aperta la stagione degli awards del vino

Arrivano, con l’inizio della presentazione delle guide di settore, gli awards del vino. Tra i primi ad aprire l’ufficializzazione dei diversi riconoscimenti sono Slow Wine 2022 e la Guida essenziale ai vini d’Italia 2022 di Daniele Cernilli (DoctorWine), che ha assegnato, tra i diversi riconosciuti, il premio azienda dell’anno a Casanova di Neri (Montalcino- Siena). Premio Rosso dell’anno è stato invece attribuito a Barbaresco Asili 2016 Bruno Giacosa (Piemonte), mentre quello per il Bianco dell’Anno è stato assegnato a Greco di Tufo Vittorio 2008 Di Meo (Campania) e ad Alto Adige Terlano Rarity 2008 Cantina Terlano (Alto Adige). Va in Puglia il riconoscimento per il rosato e precisamente all’azienda Furia di Calafuria-Tormaresca. Slow Wine ha invece attribuito i tre Premi Slow Wine. il premio Giovane vignaiolo è stato assegnato a Federico Stroppolatini della cantina Stroppolatini di Cividale del Friuli, mentre alla famiglia Ceretto di Alba, Piemonte, è andato il premio per la Viticoltura sostenibile… Articolo completo
Fonte:https://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/vino/2021/10/11/aperta-la-stagione-degli-awards-del-vino_e030debb-6442-4cc5-a06c-526fd6846ffe.html