Arezzo, il vino soffre (anche il super Oreno) ma Antonio Moretti indica tre manovre anti crisi

Il vino soffre. Tempi magri anche per l’Oreno, il pluridecorato “rosso”, ambasciatore della terra aretina nel mondo. Alla Tenuta Sette Ponti l’imprenditore Antonio Moretti Cuseri passa alla fase 2 con la preoccupazione di tutti gli operatori del settore enologico. “Per chi come noi lavora essenzialmente con l’export la situazione è davvero difficile e recuperare sarà dura”. Oltre cinquecentomila bottiglie, il 90 per cento di ciò che Moretti produce, vanno all’estero. Il lockdown ha fatto danni al settore come la peronospora farebbe ad un vigneto indifeso… Articolo completo

Fonte: corrierediarezzo.corr.it