Barolo 2016: è una grande annata. Ecco 3 produttori con vini ottimali da tenere d’occhio secondo Forbes

Una annata definita “eccezionale” dai produttori ha consentito di realizzare vini di grande pregio, come nel caso di Paolo Scavino, Bruna Grimaldi e Giovanni Rosso. “Ci sono annate in cui alcuni vigneti hanno prestazioni molto migliori di altri, ma il 2016 è stato un anno eccezionale per tutti i comuni in cui avevamo vigneti”. Le parole di Elisa Scavino della cantina Paolo Scavino di Castiglione Falletto descrivono nel miglior modo possibile la qualità della produzione di Barolo relative ad un’annata che accostata a quelle del 2010 e del 2013 rende lo scorso decennio uno dei più interessanti per questo vino. E potremmo dire che è ancora presto per fare un consuntivo completo visto che anche il 2018 e il 2019 promettono bene, anche se si dovranno attendere altri 2 o 3 anni per poterne avere la certezza. Tra le varie cantine di questo territorio, tre si sono messe in luce per l’incredibile qualità delle proprie etichette: Paolo Scavino, Bruna Grimaldi e Giovanni Rosso… Articolo completo
Fonte: reportergourmet.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *