Brunello di Montalcino, accordo per credito fino a 150.000 euro per cantina, con Credem

Mentre i sostegni alle imprese garantiti dallo Stato e dalle sue emanazioni ancora faticano ad arrivare, e la crisi di liquidità che rischia di minare alla base la possibilità di agganciare i segnali di ripresa che, seppur deboli, si intravedono, i territorio del vino non stanno a guardare. Come quello del Brunello di Montalcino, uno dei grandi vini rossi del mondo, dove il Consorzio e Credem (Credito Emiliano Spa) hanno firmato una convenzione per l’attivazione, da oggi, di una nuova linea di credito in favore di tutte le aziende socie del territorio. “Si tratta – ha detto il presidente del Consorzio del Brunello di Montalcino, Fabrizio Bindocci – di una prima misura pensata per gestire l’emergenza immediata e per preservarci da eventuali distorsioni del mercato alla vigilia della nuova vendemmia… Articolo completo

Fonte: winenews.it