Enoturismo: Montalcino riparte puntando sui wine lovers italiani

Il borgo del Brunello è pronto ad accogliere i turisti da tutta Italia amanti del gusto e della natura: le cantine di nuovo aperte alle visite, su prenotazione. Montalcino si prepara a un’estate tutta italiana. Le aziende iconiche del Brunello tornano a parlare italiano nell’accogliere enoappassionati provenienti da ogni regione, mentre i wine-lover esteri languono per il fermo imposto dall’emergenza coronavirus.
Il borgo toscano, che nel 2019 ha registrato oltre 180mila eno-pernottamenti tra italiani e stranieri, riapre le porte e punta a diventare una tappa imperdibile per italiani, alto-spendenti, amanti del gusto e della natura. Questo l’identikit del turista nel mirino di Montalcino per l’estate 2020… Articolo completo

Fonte: intoscana.it