Il ritorno prudente degli stellati, riapre il Seta

Da un lato sono una delle categorie più colpite, perché hanno staff e prodotti costosi, dall’altro sono forse da sempre organizzati per questo tempo nuovo grazie a sale spaziose, distanze tra i tavoli e servizio attento. Fatto sta che gli stellati tentano come tutti la ripartenza, tra delivery di lusso e riavvii prudenti. Un segnale per la categoria è la riapertura da giovedì 28 maggio del Seta, guidato da Antonio Guida. Un ristorante con le spalle coperte dalla catena alberghiera Mandarin Oriental, ma pur sempre una biona notizia. L’hotel tra l’altro rimane chiuso e il Seta servirà solo la cena da martedì a sabato. La prudenza non è mai troppa anche qui insomma… Articolo completo

Fonte:

lastampa.it