La birra analcolica conquista giovani e quote di mercato

James Watt e Martin Dickie, i “ragazzi terribili” lo hanno fatto sul serio. Il primo pub che serve esclusivamente birre analcoliche, aperto a Londra a inizio 2020, porta la loro firma. Ovvero la firma . Brewdog, il birrificio scozzese fondato dai due nel 2007 con pochi mezzi e qualche prestito e diventato oggi un’azienda che ha chiuso il 2019 con un fatturato attorno ai 300 milioni di dollari e il cui valore è stimato qualcosa come due miliardi, sempre di dollari. In poco più di dieci anni Watt e Dickie hanno aperto decine di locali Brewdog in tutto il mondo, iniziato a produrre negli Stati Uniti e in Germania, creato un hotel a tema birra a Columbus (Ohio) e lanciato una serie di crowdfunding che hanno attratto finora circa 120mila investitori. Tuttavia, anche con un curriculum del genere, aprire un pub per vendere solo le loro, sempre più numerose, birre analcoliche poteva sembrare una follia. Una vera e propria antitesi in termini. Ma i due ragazzi di Aberdeen, anche questa volta, potrebbero aver avuto l’ennesima intuizione giusta… Articolo completo
Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/la-birra-analcolica-conquista-giovani-e-quote-mercato-ADuHEVSB?refresh_ce=1