La Collina del Tignanello torna alla Famiglia Antinori

La collina dalla quale nel 1971 ebbe origine il Tignanello è tornata di proprietà della Famiglia Antinori. La notizia è stata annunciata dal marchese Piero Antinori. La Tenuta e il prestigioso cru sono costituiti da quattro ettari di terreno in collina ubicati in una delle zone più vocate del Chianti Classico. Le morbide colline racchiuse tra le valli della Greve e della Pesa includono i vigneti che danno origine al vino. Il marchese Piero Antinori ha nel cuore il Tignanello avendo egli stesso contribuito alla sua nascita con la prima annata datata 1971. L’idea di un vino importante e di grande qualità ma non convenzionale maturò dopo ricerche e studi originati proprio da quella collina e da quei vigneti.
Primo Sangiovese ad essere affinato in barrique e tra i primi vini rossi del Chianti Classico a non essere assemblato anche con uve bianche. Tignanello è ottenuto da una selezione di uve Sangiovese, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon… Articolo completo
Fonte: egnews.it