La crisi del turismo mondiale blocca un business da 1.300 miliardi

Il turismo del vino ai tempi del coronavirus. Secondo alcune anticipazioni di uno studio di Demoskopika scritto dal presidente dell’Istituto di ricerca, Raffaele Rio, contenute nel saggio “Turismo in quarantena” nel 2020, l’emergenza coronavirus potrebbe bruciare 18 miliardi di spesa turistica: 9,2 miliardi per la contrazione dell’incoming e 8,8 miliardi per la rinuncia alla vacanze degli italiani nel Bel Paese… Articolo completo

Fonte: informacibo.it