Le stelle oscurate della cucina

Il campo della gastronomia è ancora dominato dagli uomini. I primi capo-cuochi francesi portano la tradizione militare ai fornelli e per le cheffes comincia una storia di sfruttamento e ostilità. Delle cinque tristellate in tutto il mondo, due sono Italia. Non si è mai parlato così tanto di cucina come negli ultimi anni, i nomi dei grandi chef sono osannati, le trasmissioni tv dedicate ai cuochi si moltiplicano dappertutto. Ma se si guarda più da vicino la realtà delle cucine dei grandi ristoranti citati dalle guide tipo Michelin, si scopre una realtà particolare: il campo della gastronomia internazionale è assolutamente dominato dagli uomini, questo è un settore dove le diseguaglianze di genere sono molto presenti e persistenti. Eppure le donne hanno sempre fatto da mangiare, nutrire la famiglia è stato un compito secolare affidato alle donne. Come mai è così difficile per una donna essere «chef»?… Articolo completo
Fonte: ilmanifesto.it