Le strategie del settore enogastronomico italiano, in Italia e all’estero

Anche in un momento storico difficile come questo, gli operatori del settore enogastronomico stanno attuando strategie per garantire la continuità del business. Ciò vale sia per chi opera in Italia sia per chi opera all’estero. Ad esempio, durante lo scorso mese di agosto è nata la nuova associazione As.Co.T. – Associazione Consorzi Toscani per la qualità Agroalimentare, costituita da Consorzio Vino Chianti e Consorzio a Tutela Del Vino Morellino Di Scansano, due consorzi da 110 milioni di bottiglie e oltre 750 milioni di euro di giro d’affari insieme ogni anno. Valorizzare e promuovere le produzioni di qualità dei propri associati con iniziative comuni per la diffusione dell’informazione e dell’educazione alimentare, sono le principali attività di questa associazione. «Dopo la collaborazione iniziata con Chianti Lovers e Anteprima Morellino sono maturate le condizioni per creare qualcosa di più strutturato, e ci auguriamo duraturo, fra i due consorzi… Articolo completo
Fonte: gabrielecaramellino.nova100.ilsole24ore.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *