NASCE A PARIGI IL PRIMO BISTROT ANTI-COVID

Un bistrot completamente reinventato, un luogo unico e sperimentale, protetto dalla circolazione di virus passati, presenti e futuri, dove “tutto accade come se ogni tavolo fosse piazzato sotto una capanna virtuale e dinamica”: parte da Chez Allard, istituzione gastronomica della rive gauche parigina di proprietà di Alain Ducasse, la rivoluzione dei locali blindati contro il rischio epidemie. Fortemente voluta dal padrone di casa, la nuova configurazione del ristorante ha ottenuto il via libera dall’Institut National de Recherche et de Sécurité e dall’Uteam, filiale dell’Università di Tecnologia di Compiègne… Articolo completo

Fonte: ansa.it