Ristoranti Stellati: il futuro secondo i grandi Chef

Da Moreno Cedroni a Massimo Bottura, da Nico Romito a Heinz Beck, ecco come vedono il futuro della ristorazione stellata 6 grandi chef «Oggi l’Italia ferita riaccende i motori, troveremo giornalmente le migliori soluzioni. Le nuove parole d’ordine saranno: concentrazione e costruzione», dichiara Moreno Cedroni, chef del due stelle Michelin di Senigallia, La Madonnina del Pescatore. Come lui, proprio in queste giornate, i grandi chef e gli imprenditori dell’alta cucina italiana si preparano ad affrontare la cosiddetta Fase 2 dopo lo stop forzato dall’emergenza coronavirus.La ristorazione è uno dei settori che maggiormente ha risentito del lockdown, anche nel punto più alto e fragile: l’altissima cucina dei più celebri, quelli stellati, esclusivi, con liste d’attesa a volte di mesi… Articolo completo

Fonte: style.corriere.it