Sedicesimo Secolo pronto a riaprire in sicurezza e celebrando l’Italia

Lo ha chiamato Sedicesimo Secolo, come l’epoca a cui risalgono le nobili mura storiche di quella che allora fu la scuderia di un castello, e che oggi è la dimora del suo ristorante. Simone Breda, giovane volto della nuova generazione di chef italiani, riaprirà appena possibile e ripartirà nel segno della sua filosofia concreta ed essenziale, che lo ha portato nel novembre 2018 a ricevere la sua prima Stella Michelin a neanche due anni dall’apertura del ristorante (era l’8 aprile 2016). Lo ha chiamato Sedicesimo Secolo: come l’epoca a cui risale l’antico feudo dei Conti Caprioli cui appartiene il piccolo borgo di Pudiano, frazione di Orzinuovi, dove il Ristorante è incastonato, in quella terra di fiumi e di cascine che è la Bassa Bresciana, dove la ricchezza delle produzioni agroalimentari diventa patrimonio di storie, che Simone sa raccontare nei suoi piatti con dedizione per la tradizione… Articolo completo

Fonte: https: italiaatavola.net