Vino bianco: storia, abbinamenti e usi in cucina

Nella cucina italiana, oltre ad accompagnare e chiudere i pasti, il vino bianco viene utilizzato per marinare i cibi, per sfumare o irrorare durante la cottura. Attenzione però a non cadere nella trappola che basti utilizzare il primo che si ha sottomano. Infatti, la sua qualità incide sulla riuscita o meno del piatto. È da considerarsi come un ingrediente vero e proprio.
Il vino bianco affianca la storia dell’uomo da oltre 2500 anni tanto da essere considerata fra le bevande alcoliche più longeva che conosciamo. Tracce di vino si hanno già in Mesopotamia, nell’attuale Iran, ben 7500 anni fa. Ma è nell’antica Grecia che troviamo più recentemente testimonianze della cosiddetta ‘bevanda di Dionisio’, il cui nome era legato alla vegetazione, alla fertilità e alla vite. Secondo i miti greci fu proprio lui a insegnare agli uomini le tecniche di vinificazione. E, con ogni probabilità, si deve proprio ai Greci la diffusione della cultura del vino in tutto il mondo, poiché era usanza che nei loro viaggi si portassero dietro viti da piantare nelle nuove terre colonizzate… Articolo completo
Fonte:https://www.ildolomiti.it/societa/2021/vino-bianco-storia-abbinamenti-e-usi-in-cucina